In offerta!

Creati secondo la giustizia di Dio

19,00

COD: 9788899515607 Categorie: , Tag: , , , , , , , ,

Descrizione

A cosa conduce, dunque, la semplice domanda sulla identità della giustizia in sé? Potremmo dire alla questione basilare delle radici della giustizia, le quali non si possono di certo identificare con la giustizia, giacché – essendo radici – esse dovranno essere qualificate come non-giustizia; le radici della giustizia sono la non-giustizia!  Un’affermazione sconcertante, quasi parente della realtà paradossale kafkiana del Signor K.; però la prospettiva di questa affermazione – attenzione! – non è l’identità tra in-giustizia e non-giustizia: la seconda non è sinonimo della prima. L’in-giustizia, infatti, è – come il termine stesso dice – la negazione della giustizia e, se noi affermassimo che la giustizia ha le sue radici nel suo contraddittorio, sarebbe un’aporia insolubile.  Dire non-giustizia, invece, significa dire che le radici della giustizia si trovano oltre, in qualcosa che appartiene alla oltre-giustizia e che da sé è in grado di inquadrare la giustizia in una prospettiva universale, e che, quindi, supera la giustizia perché la contiene: ciò che inquadra non può essere anche ciò che è inquadrato. C’è una prospettiva che inquadrerà il percorso di questa nostra riflessione: è la prospettiva dogmatica.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 24 × 17 × 1.2 cm